Pba Lions Del Chiese – Persico Seriana Basket     58 – 79

Parziali  10-20, 22-38, 34-61

Pba Lions Del Chiese :  Castoldi 13, Sartora 18, Negrisoli 7, Cerini 9, Mason n.e., Pilati 2, Caiola, Barbiero, Millo 3, Timelli 6.

All. Piccinelli

Vice Fichera e Zanini

Persico Seriana Basket :  Cornaro 10, Capelli, Orlandi 5, Silva 11, Deligios 7, Comerio 12, Buttarelli 2, Piantoni 7, Aiello 1, Stucchi 10, Bonacina 9, Giacchetta 5.

All. Mostosi

Partita di cuore dei ragazzi dei Lions del Chiese, che affrontano la capolista senza 4 giocatori (Accini, Pezzali, Mason e Capitan Gori) che di media portano alla causa 45 punti e che vedono il campo per 25 minuti a testa.

Pare chiaro sin dall’inizio che i Lions debbano avere una prestazione eccellente e di estrema concentrazione da parte di tutti quelli che vedranno il campo, per poter restare a contatto e magari riuscire in uno sgambetto a fine partita all’autentica corazzata del campionato.

Palla a due quindi con Castoldi, Cerini, Timelli, Sartora e Pilati, risponde Seriana con Capelli, Silva, Stucchi, Comerio e Giachetta, dopo alcuni minuti di equilibrio, i bergamaschi operano il break con due triple a fila di Stucchi e le difese di Giachetta (208 cm) nei pressi del ferro, si arriva alla prima sirena sol 10 a 20 per i Bergamaschi con i nostri che hanno evidenziato qualche amnesia difensiva e aggressività di troppo per tenere il contatto con Seriana.

Secondo quarto in fotocopia del primo con le rotazioni Bergamasche che riescono a pigiare sull’acceleratore e con i Lions che patiscono principalmente sottocanestro i kg e i cm avversari, tante seconde opportunità finalizzate da Seriana frustrano gli sforzi difensivi dei mantovani.

Pausa Lunga sul 22 a 38 per i capiclassifica.

Terzo e quarto quarto con le panchine che si  svuotano e con il vantaggio che si amplia ulteriormente, prima che nell’ultimo quarto i Lions riescano a vincere il parziale per 24-18 con tanti giovani in campo.

In doppiacifra per Asola Castoldi e Sartora.

Ora una settimana di lavoro per cercare di capire i recuperabili per la difficile trasferta di Viadana contro i terzi in classifica.

Let’s go Lions

Lascia una risposta