Partita sospesa dopo 4’06” del terzo quarto per guasto all’impianto dei 24 secondi senza che ci fosse l’attrezzatura sostitutiva.

Peccato per giocatori e spettatori presenti alla Palestra di via Del Verrocchio accorsi per assistere all 13° giornata del campionato di C Silver girone A, la partita difatti è durata solo 2 quarti e pochi minuti, dove il Pba Lions del Chiese ha interpretato perfettamente i dettami del Coaching Staff, asfissiando sin dal nascere le iniziative offensive della Virtus Brescia, priva per la serata di alcuni giocatori importanti quali Mensah, Dalcò e Dalla Longa, presente però i 208 cm di Thionè e i 202 cm di Galic.

Partenza in quintetto per la quarta consecutiva per Francy, Bruce, Kic, Pilo e Mike e subito la pressione difensiva Asolana mette in grossa difficoltà i ragazzi cittadini che segnano un solo canestro nel primo parziale con Thionè e primo quarto che si chiude sul 15 a 2 per Asola, secondo quarto sulla stessa falsariga con Asola che amplia le rotazioni e mette a referto 11 uomini. Metà partita con il punteggio sul 12-39.

Peccato che dopo pochi minuti del 3° quarto vada completamente in tilt l’attrezzatura dei 24 secondi, che aveva già dato segni di malfunzionamento e non avendo l’attrezzatura di riserva la società di casa, ha costretto la coppia di arbitri a sospendere in modo definitivo la partita dopo 4’04” del terzo parziale.

Punteggi individuali al momento della sospensione:

Pba Lions: 45

Castoldi 3, Sartora 18, Gori 2, De Lucchi, Mason 13, Ambrosi 3, Pilati, Rakic 2, Millo n.e., Caiola, Timelli, De Guzman 4.

All.re Piccinelli

Vice Zanini/Fichera

Parziali: 2-15; 12-39; 16-45 Sospesa

Ora feste Natalizie e si riprende il 27 con un buon mood e due vittorie a fila. Al 5 di gennaio ci aspetta una sfida tosta contro un buon San Pio X squadra dalle buone individualità come Mauceri, Montresor, Altimani, Mancini e Mantovani.

 

 

Lascia una risposta