Lady Leaf Lions Del Chiese – Basker Ome 01    77 – 73

Parziali  29-20, 48-32, 64-50

Lady Leaf Lions Del Chiese :   Gori 2, De Lucchi, Sartora 19, Timelli 2, Castoldi n.e., De Guzman 26, Rakic 5, Pilati 6, Caiola M. n.e., Mason 15, Ambrosi, Cerini 2.

All. Piccinelli

Vice Zanini / Fichera

Basker Ome 01 :   Fall n.e., Pasini 4, Asamoah 19, Farella 4, Pancera 2, Bianchi 21, Bresciani n.e., Pederzani 6, Moretti 8, Pedretti 2, Nava 7.

All. Pogliani

Vice Marchioni

Game Set and Match, si và sul 6-0… ma che fatica anche stavolta….evidentemente questi Lions se non la vincono in volata non si divertono e questa sera si è dilapidato un vantaggio nel terzo quarto di 20 punti, arrivando a far tirare per il pareggio a una manciata di secondi dalla fine un mai domo OME.

Partenza a razzo per il PBA che grazie ad una produzione offensiva di tutto riguardo riesce a staccare Ome, che fatica a trovare punti dai suoi uomini normalmente più prolifici Bianchi e Nava.

Per Asola Mike e Perry segnano a ripetizione e sotto i tabelloni Bruce fà sentire il suo maggiore tonnellaggio, arrivano anche punti da contropiede e transizione.

Fine primo quarto con un eloquente 29-20 sul tabellone.

Secondo quarto con il medesimo spartito, con Pilo a ringhiare in difesa su Bianchi e Asamoah e gap che si dilata fino al + 16 di metà partita.

Pausa lunga che annebbia la verve offensiva dei Lions e Ome che amplia le rotazione con i giovani e anzichè andare sotto e affondare definitivamente, resta in partita e anzi si aggiudica il terzo parziale per 18-16.

Ultimo quarto con Ome che svuota definitivamente la panchina e che incredibilmente inizia a rosicchiare punto dopo punto al PBA, a 7 dalla fine si torna a singola cifra di vantaggio. Cambio triplo per Coach Picci che rimanda in campo Mike, Perry e Kic che un minimo di sveglia riescono a darla, ma ormai Ome vede il canestro grande come una vasca da bagno e su triple e disattenzioni difensive, si arriva a 45 secondi dalla fine sul 75 a 72 palla Lions che dopo una azione convulsa vanno in lunetta con  Mike a 2 secondi dalla sirena dei 24″, anzichè  però chiudere il discorso Mike fà 0-2 e lascia od Ome il tiro del pareggio che fortunatamente preso da Asamoah, và lungo sul secondo ferro, rimbalzo di Perry che a 5 secondi dalla fine subisce fallo, rimessa in attacco Pba e fallo su Bruce in bonus, che questa volta con un 2-2 chiude i discorsi….o forse no…time out OME e rimessa in attacco -5 a 4 secondi dalla fine…..rimessa e per non farci mancare nulla prendiamo un tecnico sulla rimessa che porta OME a -4 sempre con 4 secondi dalla fine….a questo punto finalmente decidiamo che i regali sono finiti e infatti lasciamo tirare dai 10 metri Bianchi che và corto sul suono della sirena.

Contro ogni tipo di pronostico si và sul 6v-0p in attesa del derby di settimana prossima con Verolanuova, altra squadra ben attrezzata che l’anno scorso ha giocato la finale dei Play-Off contro Prevalle e che ci segue quest’anno a 2 punti di distanza. Forza Lions

 

 

Lascia una risposta